Lipolisiterapia

Cos'è la Lipolisiterapia?

corpo

La lipolisiterapia farmacologia è una metodica non chirurgica che sfruttano l’azione di alcuni principi attivi iniettabili a livello dermico e sottocutaneo al fine di ridurre il volume delle adiposità localizzate

La lipolisiterapia prevede l’iniezione mesoterapica nel pannicolo adiposo sottocutaneo di soluzioni a base di fosfotidilcolina ed acido deossicolico, soluzioni dotate di un’alta capacità emulsionante del grasso con un effetto litico progressivo sulle cellule adipose trattate.

Il trattamento è riservato esclusivamente ad accumuli adiposi localizzati quali:

  • Fianchi
  • Addome
  • Regione sottomentoniera
  • Interno ginocchia
  • Braccia
  • Gambe

La tecnica prevede l’iniezione mediante piccoli aghi in corrispondenza di aree di accumulo localizzato di adipe, di un cockail di farmaci con capacità lipolitiche. 
Il trattamento risulta essere rapido e assolutamente tollerabile. 

Terminato il trattamento la paziente sentirà un piacevole calore e prurito nella sede trattata, sintomatologia che si attenua nel giro di poche ore. 

Indossare calze elastiche per 1 settimane consente una considerevole riduzione dell’edema e delle ecchimosi post trattamento.

Il trattamento dura pochi minuti e viene svolto presso lo studio del medico. 

Il risultato è apprezzabile dopo 4 - 6 applicazioni secondo il grado di accumulo del grasso, le quali possono essere eseguite dopo 15-21 giorni dalla precedente. 

Il risultato non è immediato ma frutto della sistematica stimolazione e pertanto sarà apprezzabile dopo qualche mese. 

Il risultato è fortemente correlato al numero di sessioni eseguite.

Trattamento Cellfina per sconfiggere la cellulite: intervista alla dottoressa Jasmin Fuhr
Vai all'intervista